I seminari clinici applicativi sono degli incontri di intervisione clinica di alta specialità, inerenti uno specifico paziente che presenta una patologia di elevato interesse clinico.
Le criticità del paziente possono riguardare aspetti diagnostico-differenziali, la complessità clinica dell’intervento, le problematiche organizzative della Struttura che lo accoglie e altro ancora.
Per garantire un’adeguata qualità formativa, il numero dei partecipanti sarà limitato a un massimo di 25 unità.
INFO: http://www.slop.it/assets/locandina-seminari-clinici.pdf

 

CASO n°1

In questo primo seminario clinico applicativo presentiamo il caso di un ragazzo di 14 anni, cognitivamente normodotato, che presenta un insieme di gravi alterazioni emotivo- comportamentali, descritte e diagnosticate in modi anche molto diversi dai clinici che lo hanno valutato, anche in regime di ricovero ospedaliero.
Si è ipotizzato, tra le altre, una forma di disturbo del neurosviluppo da ascriversi all’area dello spettro autistico (299.00) (F84.0), una grave forma di D.O.C. (300.3) (F42), e infine un possibile esordio psicotico.

 

Share This